Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
1 marzo 2014 6 01 /03 /marzo /2014 05:47

Aforismi sulla convinzione

 

 

 

 

 

 

 

Molti prodotti di successo non erano nè buoni

nè cattivi. Sono diventati buoni perché chi li ha

inventati e prodotti ha convinto gli altri che sono

buoni. Ha trasmesso agli altri il suo entusiasmo,

il suo convincimento, ed ha plasmato il loro gusto.

(Francesco Alberoni)

Condividi post
Repost0
1 marzo 2014 6 01 /03 /marzo /2014 05:46

L'amore è un vino lieto - la gelosia il suo aceto

(Frate indovino)

 

 

Il vero primo amore - lascia un segno nel cuore

(Frate Indovino)

 

L'amore rende uguali - regnanti e manovali

(Frate Indovino)

Condividi post
Repost0
1 marzo 2014 6 01 /03 /marzo /2014 05:37

L'uomo ha sempre avuto bisogno di un freno,

e benchè fosse ridicolo sacrificare ai fauni, ai silvani, alle naiadi,

era assai più ragionevole e utile adorare codeste fantastiche immagini

della divinità che abbandonarsi all'ateismo.

 

(Voltaire)

Condividi post
Repost0
1 marzo 2014 6 01 /03 /marzo /2014 05:32

siti di article marketing

 

 

 

 

                                          A lungo andare la poesia mediocre, è uguale in tutti i paesi.  

(Ezra Pound)

 

Poesia = Sintesi emotiva altrettanto reale, altrettanto realistica,

 quanto qualsiasi analisi in prosa (o intellettuale.

 (Ezra Pound)

 

Io credo fermamente che un uomo possa imparare molto di più della poesia

 conoscendo e esaminando delle migliori poesie che non girovagando tra una quantità di esse.

 (Ezra Pound)

 

Sviate la mente di un uomo dal valore umano della poesia che sta leggendo (e in questo caso valore umano significa valore artistico), indirizzatela su qualche questione grammaticale, e darete inizio alla sua disumanizzazione.

(Ezra Pound)

 

I poeti che non si interessano alla musica sono, o diventano, cattivi poeti.

 (Ezra Pound)

 

Solo una frazione della poesia si riesce a tradurre.

   (Ezra Pound)

 

L'estinzione del poeta è

l'inizio del declino di una società.

(Ernst Junger)

 


 

 


Il poeta vede nel mentitore il suo fratello di latte, al quale ha preso e bevuto il latte:

così quello è restato miserabile e non gli è riuscito di arrivare alla buona coscienza.

(Friedrich Nietzsche)


Condividi post
Repost0
1 marzo 2014 6 01 /03 /marzo /2014 05:29

article marketing seo

 

 

                             La giovinezza ha, già in sé, una tale ricchezza

che non ha bisogno d'altro.

 

           (Arthur Schopenhauer)

Condividi post
Repost0
1 marzo 2014 6 01 /03 /marzo /2014 05:14

 

contatore visite gratis

 

 

 

 

      Non si mangia un cibo per moralità; così anche

un giorno non si può  "fare il bene" per moralità.

(Friedrich Nietzsche)

 

 


Nella morale la rivolta degli schiavi ha inizio da quando il ressentiment diventa esso stesso creatore e genera valori; il ressentiment di quei tali esseri a cui la vera reazione, quella dell'azione, è negata e che si consolano soltanto attraverso una vendetta immaginaria.

(Friedrich Nietzsche)

Condividi post
Repost0
1 marzo 2014 6 01 /03 /marzo /2014 05:06

Le parole possono mostrare la

volontà di un uomo,

ma le sue azioni mostrano le sue

intenzioni.

(Benjamin Franklin)

Condividi post
Repost0
1 marzo 2014 6 01 /03 /marzo /2014 05:06

Chi non ama vino, donna e canzone per tutta la vita rimane un buffone

(Martin Lutero)

 

Chi non beve vino ha qualcosa da nascondere

(Charles Baudelaire)

Condividi post
Repost0
1 marzo 2014 6 01 /03 /marzo /2014 04:59

 

 

  •  

 Come non ci sono innocenti fra quelli che vivono in una società ingiusta,

così non ci sono delinquenti fra quelli che la vogliono distruggere.
 
 (Michele Bakunin di Bacchelli, da "Il Diavolo al Pontelungo").

Condividi post
Repost0
1 marzo 2014 6 01 /03 /marzo /2014 04:39

 

L'unico peccato comune a tanti vegetariani è l'odio per il lavoro. Non aspirano all'oro né ai beni, nè al potere,

né al godimento, ma semplicemente a condurre una vita modesta senza lavoro e fastidi.

I frugivori puri rinunciano ai templi, alle case e alle organizzazioni di ogni sorta e non mostrano che «essere 

sempre più vicini alla terra». Vivono sotto la cappa del cielo, non mangiano nulla che non si possa cogliere da

alberi o da cespugli e nutrono un grandissimo disprezzo per altri vegetariani.

(Hermann Hesse)

 

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : Condividendoidee (Filosofia e Società)
  • : Storia della filosofia, letteratura e recensioni librarie
  • Contatti

Cerca

Archivi

Articoli Recenti

  • Malombra - Antonio Fogazzaro
    FOGAZZARO TRA SCAPIGLIATURA E NARRATIVA DECADENTE Per chi ama la letteratura decadente "Il piacere" di Gabriele D'Annunzio rappresenta l'inizio non solo di un genere, ma anche il metro di misura di un modus vivendi che nel tardo Ottocento era molto diffuso...
  • Epistula secunda ad Lucilium - Seneca
    SENECA LUCILIO SUO SALUTEM 1. Ex iis quae mihi scribis et ex iis quae audio, bonam spem de te concipio: non discurris nec locorum mutationibus inquietaris. Aegri animi ista iactatio: est primum argumentum compositae mentis existimo posse consistere et...
  • Elogio Della Donna Erotica. Racconto Pornografico - Tinto Brass
    46 PAGINE DI APPASSIONATO TRIBUTO AD UNA DONNA EROTICA: NINFA Non vi è traccia nella letteratura di opere esplicative in cui un regista spiega le sue scelte filmiche, per questo motivo "Elogio Della Donna Erotica. Racconto Pornografico" scritto da Tinto...
  • Favole - Jean de La Fontaine
    Come leggere le favole di La Fontaine Tra le note presenti in molte edizioni de "Le Favole" di La Fontaine, troviamo due raccomandazioni che dovrebbero indicare la tipologia di lettori: la prima consiglia la narrazione del libro ai bambini di quattro...
  • La scoperta dell'alfabeto - Luigi Malerba
    TRA LIEVE IRONIA E IMPEGNO MORALE Luigi Malerba nato a Berceto ( Parma ) nel 1927 , sceneggiatore, giornalista ha partecipato al Gruppo 63 e fa parte di quel movimento intellettuale che è stato definito della Neoavanguardia, partito da posizioni sperimentaliste...
  • La Certosa di Parma - Stendhal
    Ambientato in un Italia ottocentesca in parte fantastica, in parte reale, le avventure di Fabrizio del Dongo si snodano in una serie di incontri e peripezie al termine dei quali si trova il luogo ... ECCO L'ITALIA CHE TROVÒ MARIE-HENRY STENDHAL QUANDO...
  • Il nuovo etnocentrismo in nome della lotta al razzismo
    Sino al 1492 esistevano in America delle genti chiamate genericamente Amerindie (aztechi, maya, toltechi etc.) che costituivano il patrimonio umano e culturale di quelle terre. Sappiamo come le cose sono andate dopo quella data, da quel momento è iniziato...
  • Il ritratto di Dorian Gray - Oscar Wilde
    Letteratura, cinema e teatro, un ritratto che non invecchia. Il ritratto di Dorian Gray è un classico della letteratura, almeno così viene definito e ogni volta che si deve usare questa espressione bisognerebbe farlo con una certa riluttanza perché c'è...
  • Filosofi: Bruno Giordano
    VITA, OPERE Giordano Bruno (Nola, 1548-1600), entrò a diciotto anni a far parte dell'Ordine dei Domenicani nei confronti del quale mostrò insofferenza per la disciplina e per l'indirizzo culturale. Nel 1576 abbandonò l'Ordine perché sospettato di posizioni...
  • Poco o niente. Eravamo poveri. Torneremo poveri - Giampaolo Pansa
    Pansa ha la capacità di saper leggere la realtà e non semplicemente di interpretarla, la sua "narrazione" suscita stupore ed è sempre spiazzante e al di là del fatto che i suoi libri riescano a raggiungere i primi posti delle classifiche dei libri più...

Link